Analisi di combustione - Controllo fumi

Controllare le caldaie è un dovere civico poiché preserva la salute propria e di tutti i cittadini. Grazie alla prova dei fumi della caldaia, si stabilisce il buon funzionamento degli impianti quindi una corretta combustione con conseguente riduzione dell’impatto ambientale.

Grazie agli interventi preventivi si riducono i consumi di gas e di manutenzione, quindi le spese.

Secondo la legge, è il responsabile dell’impianto (l’occupante dell’appartamento o l’amministratore nel caso di un condominio) che deve preoccuparsi di effettuare la manutenzione periodica.

Se il responsabile conduce un impianto senza la corretta manutenzione, è soggetto alle sanzioni previste dall’art. 15, comma 5 del D.Lgs. 192/05.

La manutenzione periodica deve essere affidata a un manutentore o a un’impresa in possesso dei possesso dei requisiti tecnico-professionali stabiliti dal Decreto n. 37/2008.

Ogni qualvolta verrà effettuata l’analisi di combustione, il bollino comunale e/o provinciale sarà applicato gratuitamente !!!